Login



Commenti dei tifosi



ardiles     01 Marzo 2009 22:43 |
:roll
Vittoria sofferta della Calpazio contro un ‘ostico Baratta Battipaglia, partita spigolosa degli ospiti i quali non avevano nessuna intenzione di cedere i tre punti ai locali. Gli eroi della giornata sono di nuovo Super Mario D’orsi, che con diversi interventi e stacco di reni ha tolto le castagne dal fuoco, impedendo agli avversari la rete del pareggio,Angelo Crisci la seconda pedina importante,che con un passaggio filtrante regala la palla della rete al giovane Russo,che con freddezza a tuxtu con il portiere non sbaglia la rete del trionfo,i quali punti ci danno un sospiro di sollievo per la salvezza che e’ piu’ vicina che mai. Partita sacrificata e sofferta, nel primo tempo il Calpazio preme sull’acceleratore cercando di chiudere gli avversari nella meta’ campo, creando diverse azioni da rete,finche’ dopo diversi tentativi arriva la rete della vittoria,che con azione manovrata la sfera giunge ad Angelo Crisci che con precisione millimetrica,mette la palla tra i piedi di Russo ,che con dinamismo e freddezza batte il portiere ospite, un giovanissimo che sta’ migliorando domenica per domenica.Nel secondo tempo il Baratta gioca duro e sporco,diversi interventi dovevano essere menzionati con il cartellino rosso,il Calpazio non cede agli attacchi degli ospiti che sembrano i padroni del campo,ci mette lo zampino il mitico super Mario,diciamola tutta, che quando e’ in forma “abbassa la serranda” e’ non c’e’ ne’ per nessuno, un portierone del genere dovrebbe essere incorniciato nella bacheca del Calpazio, insieme ad Angelo Crisci, sara’ storia nella storia della Calpazio;due elementi “indispensabili” per la squadra, i quali quando sono in forma gira bene anche il gruppo,mi sembra doveroso elogiare anche gli altri elementi i quali si sono sacrificati al massimo,per portare in trionfo la squadra,visto anche la potenzialita’ del Baratta e il cinismo cui applicano ogni domenica, quella cattiveria che purtroppo a noi manca,comunque servivano i tre punti ed l’abbiamo ottenuti,ci sentiamo un po’ piu sereni,ma non e’ ancora cosa fatta ,domenica c’e’ lo scontro diretto con il Campigliano ,un’ultimo sforzo per metterci al sicuro, un risultato positivo ci allontana ancora di piu’ dalla zona retrocessione, ritengo che sia difficile, ma non impossibile, ricordatevi di non mollare MAI.






ardiles     23 Febbraio 2009 22:05 |
Dopo il colpaccio esterno ottenuto a danno del Valentino Mazzola ,protagonisti dell’incontro Angelo Crisci , e super Mario D’orsi ,che neutralizza allo scadere un penalty assegnato al Valentino Mazzola,ricordando che nella partita precedente aveva neutralizzati ben due rigori a giffoni ,portando in trionfo il risultato,soprattutto con la prima vittoria esterna, che piu’ del morale,servono esclusivamente punti, per allontanarci dalla zona critica,arriva lo scivolone interno con il Vietri Baia, i ragazzi comunque c’e’ la mettono tutta,andando addirittura in vantaggio al 10° con Guarino,purtoppo il Vietri mette subito in evidenza la sua superiorita’calcistica, ed in 20 minuti ribaltano il risultato,aiutati anche dall’arbitro,comunque i nostri sembrano disorientati,sempre i soliti errori,sbagliando passaggi facili,non mantenendo le loro posizioni, lasciando giocare troppo gli avversari,vengono sommersi dalla superiorita’ dell’avversario che ben occupa la zona alta della classifica, squadra che punta al salto di categoria.
D’altro canto con la vittoria esterna dell’ Olevanese sul campo del Faiano si alza il quoziente di salvezza, visto anche gli scontri diretti sia con l’olevanese sia con il Campigliano fuori dalle mura amiche, si complica ancora di piu’ la nostra posizione, quindi dobbiamo fare subito punti in casa,prossima avversaria sara’ il Baratta Battipaglia, dobbiamo fare esplicitamente risultato positivo, anche perche’ la prossima partita sara’ disputata con il Campigliano,la quale se’ fara’ risultato positivo contro il Valentino Mazzola, sara’ una battaglia di gioco per lo scontro diretto ,quindi mettiamocela tutta e facciamo piu’ vittorie possibili.


ardiles     10 Febbraio 2009 20:20 |
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
:grin DOVEVA ESSERE VITTORIA, E VITTORIA E’ STATA,DOPO TANTA ATTESA IL CALPAZIO RIFILA BEN 4 RETI AL MALCAPITATO ATLETICO BELLIZZI, CHE HA FATTO DI TUTTO PER FERMARE LA NOSTRA FALANGE D’ASSALTO, TROVATA IN OTTIMA FORMA E SOPRATTUTTO ASPETTATA DA TEMPO , SIA DAI TIFOSI SIA DALLO STAFF TECNICO, LASCIANDO POCO SPAZIO AGLI AVVERSARI, E DIVENTANDO SUBITO PADRONA DEL RETTANGOLO DI GIOCO, PASSA IN VANTAGGIO GIA’ AL 3 ° MINUTO DI GIOCO , CON ANTONIO PECORA.LA REAZIONE DEGLI AVVERSARI E’ STATA MOLTO INFLUENTE, CON SPIRITO DI SACRIFICIO ED ENTUSIASMO,HANNO FATTO DI TUTTO PER FERMARE IL NOSTRO ATTACCO, MA HANNO TROVATO UN GRUPPO IN GRANDE FORMA ,INFATTI ALL’INIZIO DEL SECONDO TEMPO ARRIVA LA SECONDA RETE REALIZZATA DAL BOMBER CIANFRONE,CHE NON E’ MANCATO ALL’APPUNTAMENTO CON LA RETE DOMENICALE, I RAGAZZI SEMBRANO CARICATI AL MASSIMO E PREMONO SEMPRE DI PIU’ SULL’ACCELERATORE,ECCO CHE SI ARRIVA AL 25° CON LA TERZA RETE SIGLATA DI NUOVO DA CIANFRONE, IL QUALE SIGLA LA DOPPIETTA, E DOPPIETTA ANCHE PER ANTONIO PECORA CHE CHIUDE L’INCONTRO SUL 4 A 0. MERITO DI TUTTO IL GRUPPO CHE HA RISPOSTO BENE ALLE ESIGENZE DEL MISTER “VOZA” CHE FINALMENTE RIASSAPORA LA VITTORIA CHE MANCAVA ADDIRITTURA DAL LONTANO 14 12 008 CONTRO L’OLEVANESE INCONTRO CHE FINI’ 4 A 2.CON QUESTA VITTORIA CI SI SENTE UN PO PIU SOLLEVATI, ANCHE SE NON E’ ANCORA COSA FATTA , MA GIRIAMO PER IL VERSO GIUSTO , C’E’ PIU AGONISMO E PIU CARATTERE , SI E’ NOTATO LA SPIETATEZZA CINICA DI FAR GOAL, QUELLA CATTIVERIA IN AREA DI RIGORE, CERCATA DA SEMPRE ,E FINALMENTE E’ ARRIVATA , BISOGNA CONTINUARE SU QUESTI PASSI SE VOGLIAMO FARE PUNTEGGIO PER MIGLIORARE LA CLASSSIFICA.

ardiles     08 Febbraio 2009 18:29 |
RatingRatingRatingRatingRating
:upset

ardiles     04 Febbraio 2009 16:08 |

La partita contro la capolista Serre, ha dimostrato che il gruppo e’ ancora unito, non ha certamente demeritato il pareggio, visto che il Serre lotta per il campionato, convinto di essere venuto al “tenente Vaudano” per portarsi la vittoria , ma i nostri calciatori chiudono bene tutti gli spazi, dando loro poche possibilita’ di segnare il goal della vittoria, in sommatoria un punticino guadagnato, peccato per lo svarione di super Mario ,il quale sbagliando un rinvio corto, cede la palla all’avversario , il quale non sbaglia a pochi metri la rete del provvisorio vantaggio. Il Calpazio reagisce bene, sfiorando addirittura il vantaggio diverse volte ,complice il portiere Guarnaccio che in grande forma, nega la gioia del goal a diversi nostri calciatori.Il pareggio arriva con un penalty assegnatoci dall’arbitro con un atterraggio di un nostro calciatore, penalty trasformato dall’esperto Angelo Crisci, che non ha problemi a mettere la palla dentro, spiazzando addirittura l’ottimo Guarnaccio.
Nella partita seguente contro la giffonese, un campo difficile ,soprattutto per la posta in palio per la salvezza da entrambe le squadre, super Mario si e’ rivalso degli errori precedenti, mettendosi in evidenza con due rigori neutralizzati, nell’occasione mister Voza ,trovatosi con vari calciatori influenzati, infortunati ed squalificati, e stato costretto ad inserire diversi calciatori della Juniores, i quali hanno dato il meglio di loro, rispondendo in modo positivo alle esigenze del mister, tenendo anche conto dell’ostico campo, e’ stato costretto a ridisegnare la squadra, portando a casa un punticino prezioso.Con 13 pareggi si puo dire abbiamo battuto un record, ma sono ancora pochini, visto che mancano alla fine altre 10 partite, quindi con altri dieci pareggi,la salvezza e’ ancora in bilico.
Quindi ribadisco che’ ci vuole assolutamente qualche vittoria, anche perche’ piu’ si stringe il campionato , e piu’ e’ difficile fare risultato.


39
Entries in guestbook
« InizioPrec.12345678Succ.Fine »

EasyBook


Ultime Notizie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information