Login



Commenti dei tifosi



ardiles     14 Settembre 2009 20:27 |
:upset Deludente derby tra Calpazio e Paestum, poco gioco e molti errori da entrambi le parti, mancanza di posizione, centrocampo inesistente, terzini fluidificanti assenti, fasce sempre scoperte,mister Solimene deve lavorare ancora molto per dare un' assetto stabile alla squadra,Bene solo il bomber Conforti, giordano e D'orsi, ed aggiungo anche D'angelo Diego anche se ha avuto solo pochi minuti a disposizione ha incrementato il punto di attacco, peccato dico peccato non averlo inserito molto prima.

ardiles     13 Settembre 2009 19:22 |
Admin Comment:Admin comment:
:upset calcio strumentale

ardiles     06 Settembre 2009 20:56 |
http://CALPAZIO  GELBISON
:grin Il Calpazio ha la migliore su un Gelbison poco incisivo, poche le azioni da rete procurate, con tiri fiacchi ed imprecisi, mentre il Calpazio fa sua la partita con due reti di scarto, risultato che poteva essere piu' ghiotto, viste le molteplici occasioni da rete procurate e sprecate a mal modo, complice anche il portiere Viterale che neutralizza diverse palle gol. Il Calpazio slocca il risultato al 43° del primo tempo, con il bomber Conforti, abile a sfruttare un cross di Matteo Pecora, tuffandosi a pesce e colpendo la sfera, la invia nell'angolino basso alla destra del portiere, che nonostante il suo allungo , non è riuscito a bloccare la sfera, si va al riposo quindi con il risultato di 1 a 0.Nella ripresa il Gelbison cerca di reagire con tutte le energie, ma i locali chiudono bene tutti gli spazi, e propongono diverse azioni in controffensiva, finchè non arriva la seconda rete , a merito di Romano, che con un tiro secco rasoterra da fuori aria , manda la sfera in rete , lambendo di poco il palo, mettendo così il risultato al sicuro.Il Gelbison accusa il colpo, ma non demorde, preme di nuovo sull'acceleratore, e va all'attacco, ma le azioni vengono neutralizzate dai locali. e con diversi contropiedi metteno in difficoltà gli ospiti.Finisce così una partita dalle molte emozioni che vede vincitore il Calpazio di mister Solimene, ma dovrà ancora lavorare sulle lunghe per il reparto difensivo, visto i molteplici errori causati dai terzini e compagni.

ardiles     05 Settembre 2009 21:31 |
http://trofeo  vuto
:Riuscito nell'intendo il trofEo "VUTO", che ha visto vincitore la REAL POSEIDON, che ha battuto primo il BARATTA BATTIPAGLIA per 2 reti a o,e poi in finale il CALPAZIO sempre per 2 reti a zero,unica note dolente l'annullamento della rete del Calpazio realizzata da Matteo Pecora, abile a sorprendere tutti su una respinta della traversa insacca a pochi passi dalla porta, ingiustamente segnalata dall' assistente dell 'arbitro:Per quanto riguarda le partite, non si puo giuducare ancora , l'assestamento delle squadri partecipanti, le quali avevano tutti i calciatori assenti ed indisponibili al momento, tutto sommato è stato un bel triangolare, con gioco espansivo , e tattico.Al merito dell'assegnazione del trofeo alla REAL POSEIDON, non è mancata la commozione del Vice Presidente , PAOLO VUTO, subentrato al CALPAZIO per dar man forte, attaccato da sempre alle maglie capaccese, dedicando tutto il suo tempo libero allo sport calcistico di CAPACCIO, sia al livello personale che finanziario, mirando al triennio, di costruire un gruppo solido e promettente, da parte di capaccesi e sportivi , fiduciosi nella sua personalità, gli auguriamo un campionato vincente.

ardiles     27 Aprile 2009 06:25 |
:grin Soddisfazione in casa Calpazio per il 7° posto in classifica ottenuto,visto che lottava per la zona retrocessione, dando merito ai loro impegni personali , e con spirito di sacrifici da parte di dirigenti e simpatizzanti. Nonostante la gara non disputata,per l’assenza della squadra ospite “Nuova Sanseverinese”, si è giocata un’amichevole tra i componenti della squadra locale, occasione per trattenere il pubblico accorso, partecipando poi ha fine gara all’addio al calcio del capitano del calpazio FRANCESCO FASANO, un’uomo pieno di personalità, galanteria, esperto e saggio,nel mondo del calcio, dimostrando l’affetto e l’attaccamento alla maglia, con tutti i sacrifici di lavoro e famiglia, è stato il perno portante della difesa del Calpazio, da parte nostra va un immenso ringraziamento ed infiniti elogi, premiato dalla società con una targa ricordo,che da 46 anni ininterrotti mantiene in piedi lo sport Capaccese, gia perché dietro le quinte esistono persone che con moralità di impegno, sia societario, che amministrativo, sia a livello di preparazione degli atleti, della prima squadra, della juniores, sia allievi, persone valide che amano lo sport, che trainano con passione il calcio, i nomi sono molti, non li cito ,avrei paura di dimenticare qualcuno, e offendere la loro personalità, un caro abbraccio a tutti coloro che si impegnano per lo sport, sia ha livello amministrativo, sia degli sportivi.
Per quanto riguarda i calciatori della CALPAZIO tutti promossi, dal n° 1 finoAL 18°
Sperando che restino nel gruppo,anche per gli anni successivi.
Un particolare elogio và al portierone Super MARIO D’ORSI, chè ha tolto le castagne dal fuoco diverse volte, un portiere che tutti vorrebbero avere, ma solo in pochi lo ammirano.
Non dimentichiamoci del fantasista ANGELO CRISCI,che per le squadre circostanti era un ragazzo finito,invece con la Calpazio ha dimostrato il suo valore , la sua tecnica,l’esperienza calcistica che per lui è una grande dote, messa in evidenza per il bene del gruppo.
Un’elogio particolare và ai nuovi giovani inseriti nel gruppo, come Scovotto, Russo Vinci, e qualcun altro che non ho presente in questo momento,giovani che si sono inseriti bene nel gruppo, dimostrando il loro impegno è mettendo in evidenza la loro capacità agonistica:
concludo con un BRAVO RAGAZZI.


39
Entries in guestbook
« InizioPrec.12345678Succ.Fine »

EasyBook


Ultime Notizie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information