Login



Virtus Scafatese-Calpazio 1-0 PDF Stampa E-mail
La Calpazio nonostante la sconfitta conferma i progressi di gioco e personalità delle ultime prestazioni. Nella gara di ieri è stato sbagliato solo l'approccio iniziale ed abbiamo subito lo svantaggio ad opera di Marcucci al 5' del primo tempo, superata la fase di sbandamento iniziale la squadra si è ripresa creando anche i presupposti per portare a casa il pari. Nel primo tempo il portiere locale Gallo con un intervento prodigioso salva la sua porta su tiro di D'Angelo diretto nel sette della  porta avversaria. La Scafatese cerca il raddoppio ma non si annotano azioni di  rilievo anzi nella ripresa è la Calpazio a fare di più la partita e per poco non trova il pari a 5' dalla fine con Cavallo su cross di Discepolo. Tutto sommato una buona prestazione, il lavoro di mister Balzano produce i suoi frutti, l'impresa della salvezza è ardua ma non impossibile. 
 
Calpazio - Eclanese 1-0 PDF Stampa E-mail
La Calpazio si conferma e si inserisce a pieno titolo nella corsa della salvezza, una squadra rivitalizzata dalla cura Balzano che riesce ad esprimere un buon gioco e soffrire nei momenti difficili della gara. La partita con L'Eclanese è stata disturbata dal forte vento, la squadra è partita bene con il gol iniziale di Roberto D'Angelo ed il primo tempo è stato tutto per la nostra squadra che mancava di poco il raddoppio con Vertullo prima e Russomanno poi.
Nella ripresa l'Eclanese avanza il baricentro ma crea poco, colleziona diversi calci d'angolo ma Montera e compagni non si disuniscono e sono pericolosi in contropiede con Cavallo e Mejri con veloci ripartenze, il portiere ospite è bravo in paio di circostanze a salvare la propria squadra.
 
Due vittorie in altrettanti scontri diretti che ci rilanciano in chiave salvezza la strada è ancora lunga  ma la squadra sta dimostrando di potersela giocare fino alla fine. 
 
Angri-Calpazio 5-0 PDF Stampa E-mail
La Calpazio rimette nel cassetto le speranze di risalita dopo il buon risultato di Palma Campania. La gara nella prima mezzora è stata equilibrata con De Cesare che sfiora il vantaggio, anche se l'Angri mostra dalla battute iniziali il maggior tasso tecnico. L'arbitro decide di incanalare la gara prima ammonisce Di Falco per un fallo inesistente e dopo decreta fallo da ultimo uomo allo stesso con conseguenre rigore, l'espulsione scoraggia la squadra mentre vengono ignorati i continui falli su De Cesare e Roberto D'Angelo quest'ultimo minacciato e scalciato sotto gli occhi di arbitro e assistente senza l'assunzione di nessun provvedimento disciplinare. Purtroppo De Cesare cade nella trappola e si fa espellere per un fallo di reazione a fine primo tempoe e per L'Angri è solo una formalita portare a termine la gara e dilaga nella ripresa.
Da parte nostra abbiamo dimostrato di non essere una squadra mentalizzata per raggiungere la salvezza, troppe espulsioni nell'ultimo periodo che pregiudicano il tentativo di rincorsa per la salvezza.
L'Aia continua a penalizzarci con designazioni di basso profilo, anche ieri una terna solo per coprire la gara, di contenuti tecnici e caratteriali se ne è persa la traccia. 
 
 
« InizioPrec.21222324252627282930Succ.Fine »

Pagina 29 of 32

Ultime Notizie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information