Login



Finale Play-Off Rocchese - Calpazio 0-1 PDF Stampa E-mail
Una rete di Discepolo al 115' del s.t. supplementare ci regala la finalissima per accedere al campionato di eccellenza. La gara davanti ad un folto pubblico con nutrita rappresentanza dei nostri rumorosi tifosi ha visto prevalere la nostra squadra che ha giocato in dieci uomini per circa 70' minuti. L'ultima gara della stagione a Positano ai calciatori chiediamo l'ultimo sforzo la meta è vicina.
 
Commenti (1)
1 Martedì 12 Maggio 2015 20:24
GIOVANNI TRANCHELLA
Quando si vince una partita sofferta come quella con la Rocchese in una semifinale in cui ti giochi una stagione intera non esistono le parole giuste per esprimere la gioia che si ha dentro, la ragione lascia il posto alla pancia e nessuno riesce a capire bene cosa sta succedendo. Poi dopo qualche giorno, quando l’entusiasmo si placa, si riesce a capire qualcosa di quello che è successo, e allora ci si ricorda dell’esplosione avvenuta nelle budella che nessuno riuscirà mai a descrivere ma si comincia a capire anche che quando si vince una partita col cuore oltre che con il cervello vorrà pure dire qualche cosa. Chi vive nel calcio sa che solo una squadra compatta in tutti i suoi reparti può vincere in quel modo e solo una perfetta armonia tra squadra e società può portare a certi risultati e ti fa capire che si va nella direzione giusta.
Allora, a prescindere da come finirà la finale, bisogna fare i complimenti al presidente, al direttore sportivo e a mister Voza che è stato capace, nel momento di maggiore difficoltà (l’espulsione), di ricaricare la squadra in modo fantastico con una sfrontatezza che pochi allenatori avrebbero usato: infatti, con un uomo in meno è riuscito a convincere i suoi ragazzi che bisognava andare ai supplementari perché gli avversari erano stanchi. Io sono convinto che lui questo non lo abbia mai pensato, e che sia stato uno stratagemma per non dare giustificazione a chi avesse pensato di mollare, ove mai ci fosse stato.
Avanti così fino alla fine, senza distrazioni ma anche senza illusioni, Il Positano parte favorito ma noi dobbiamo continuare a crederci. F O R Z A C A L P A Z I O !!!!!!!
Giovanni Tranchella

Ultime Notizie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information