Login



Faiano-Calpazio 1-1 PDF Stampa E-mail

La Calpazio sfiora il colpaccio a Pontecagnano in una partita per larghi tratti scialba e senza emozioni. L’undici ospite è composto da: Calamusa,Maresca,Di poto,Minella,Discepolo,Montera,Bencardino,Frunzo,Pecora A.,Ariete e D’angelo.Squalificato D’andria per l’espulsione della scorsa settimana,l’undici di Solimeno parte fortissimo e si porta subito in vantaggio con Pecora che piazza il pallone sotto la traversa(tiro centrale ma forte) dopo una bella azione di D’angelo sulla destra. Ancora Pecora su assist di D’angelo ha una buona occasione ,ma stavolta spedisce fuori.La squadra di mister Solimeno è messa meglio in campo ed è molto più ordinata di un Pontecagnano che sembra avere le idee confuse. Un fuorigioco millimetrico ferma Ariete lanciato verso la porta. Il Pontecagnano riordina le idee e comincia timidamente ad affacciarsi all’area avversaria fino a raggiungere il pareggio su calcio d’angolo con Viscido,che è libero di colpire in area indisturbato. A questo punto si può dire che ci sia un problema sui palloni alti in area di rigore visto che  i padroni di casa si rendono pericolosi anche nell’azion e successiva su calcio di punizione dalla trequarti,ma l’occasionissima per l’1-2 è di Ariete che in piena area svirgola il pallone e lo manda fuori. Sull’ennesimo calcio piazzato il Pontecagnano chiede un rigore per un tocco di mano di area che è del tutto inesistente,e così termina il primo tempo. Il secondo tempo comincia senza azioni rilevanti per una buona decina di minuti,fino a quando Discepolo lavora un bel pallone sulla destra e scarica su Montera che calcia alto dal limite. Calamusa sventa due attacchi avversari consecutivi,prima vola a deviare in calcio d’angolo su un tiro dal limite,poi sullo stesso calcio d’angolo miracola da pochi passi sull’attaccante avversario,anche se su un calcio di punizione successivo non trattiene il pallone impensierendo i compagni. Escono D’angelo e Minella per Forlano e Vertullo,mentre mister Solimeno  viene allontanato dalla panchina. Montera colpisce la traversa su calcio di punizione.Il gol sarebbe stato il giusto premio per lui che si è reso protagonista di un ottima prova a livello quantitativo in mezzo al campo. Esce anche l’autore del gol Pecora A. per Pecora M.,e il finale è tutto per la Calpazio che spinge forte in cerca del gol partita,che sfiora prima con Forlano dal limite e poi con l’occasionissima capitata sui piedi di Frunzo che in area di rigore spara lontanissimo  dala porta avversaria.Finisce così 1-1 tra Calpazio e Faiano.

 

Ultime Notizie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information