Login



Impianti Sportivi -5 PDF Stampa E-mail
da Paestum in rete:

Non prendiamoci in giro, sara´ difficile fare un sintetico nel comune di
 CAPACCIO, figuriamoci due, se non ci sono fondi, e´ inutile dire, vorremmo fare due sintetici, uno a CAPACCIO SCALO e uno aCAPACCIO PAESE, per adesso bisogna farne uno URGENTISSIMO, e si deve fare a CAPACCIO SCALO, al MARIO VECCHIO, dove sono concentrate il maggior numero di squadre del nostro comprensorio e sopratutto per la logisticita´ dell´ubicazione dell´impianto, facilmente raggiungibile rispetto alla struttura del T. VAUDANO diCAPACCIO, pero´ e´ sacrosanto dire che anche lo stadio diCAPACCIO PAESE, dopo la priorita´ PESTANA, ha diritto urgente dell´erbetta sintetica.

Fonte: PIETRO SABIA
 
Caro Pietro, a Capaccio non abbiamo bisogno solo del campo, ti elenco alcuni problemi che sono alla base della crescita civile e sociale di un paese, ti sembra giusto che l’erogazione dell'acqua potabile nelle nostre case non sia regolare e dover subire morificanti turni, che la scuola media ed elementare non sia dotata di una palestra  dove poter fare attività fisica agli alunni, che non ci sia una sala mensa dove poter consumare i pasti durante l'orario prolungato e non sui banchi, che le strade per il centro abitato siano piene di buche.

Questi sono solo alcuni problemi, Capaccio versa da alcuni anni in uno stato di abbandono se non ne sei convinto ti invito per un caffè e ad una passeggiata per il paese, potrai renderti conto delle attuali condizioni.

Non pretendiamo che il  nuovo sindaco faccia dei miracoli e porre rimedio a tutte le lacune, ma che dia un segnale di discontinuità con il passato, compatibilmente con le risorse a disposizione.
Il campo può essere  il punto di partenza per tornare ad investire sul centro storico,  non è questione di Calpazio o Poseidon ma  di avere una visione più ampia è cercare di migliorare la qualità della vita sociale nel nostro comune.
 
Credo che il punto sia di tornare ad essere artefici del nostro  futuro e non assistere e subire un lento ed inesorabile declino.
 
E’ vero che il danaro pubblico non va sperperato, ma se c'è la volontà politica le risorse si possono reperire,  investire per crescere e migliorare la qualità della vita sociale sono sempre soldi spesi bene.
 
Attilio Taddeo

 

Ultime Notizie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information