Login



Gara di recupero 5a giornata: Temeraria 1957-Calpazio 1-0 PDF Stampa E-mail
Sconfitta nel recupero della 5a giornata, la squadra di casa ha merItato questa vitoria in virtù di una maggiore determinazione. Una gara opaca da parte dei nostri, questo è un campionato difficile con dei valori che si equivalgono e su tutti i campi il risultato non è mai scontato. Le sconfitte non sono un dramma, ma siano da stimolo a migliorarsi.
 
6a Giornata: Calpazio - Salernum 2-1 PDF Stampa E-mail
Bella partita al T.Vaudano con due squadre che possono essere protagoniste fino alla fine del torneo. Meglio la Calpazio nei primi 25' di gara Campione porta in vantaggio i suoi con una doppietta. Il Salernum rientra in gara al 45' del primo tempo e tiene in apprensione la difesa locale anche nel secondo tempo. Continua la risalita in classifica, mister Voza sta plasmando la squadra a sua immagine.
 
5a giornata Temeraria -Calpazio Sospesa PDF Stampa E-mail
La gara è stata sospesa al 15' del s.t. sul risultato di zero a zero per impraticabilità di campo.
 
4a giornata: Calpazio - Cannalonga 4 - 0 PDF Stampa E-mail
Una bella calpazio vince e convince contro il Cannalonga dell'ex Vincenzo Ruocco che nutre sempre la stima di tutto l'ambiente Capaccese. Le reti di capitan Bencardino, doppio Campione e Francesco Pecora. Si vede la mano di mister Voza per disputare un campionato di alto livello.
 
3a giornata: Volcei Buccino-Calpazio 1-2 PDF Stampa E-mail
La Calpazio vince sul difficile campo di Buccino, una vittoria che risolleva il morale e consente un immediato rilancio in classifica.
 
2a giornata: Picciola - Calpazio 2-1 PDF Stampa E-mail
La Calpazio delude e perde contro la Picciola squadra che ambisce alla vittoria del campionato. La nostra squadra non è stata capace di approfittare dell'inferiorita numerica della squadra di casa. Brutta prestazione dei nostri anche se il pareggio non sarebbe stato uno scandalo. Il campionato è appena iniziato si può fare bene, attenzione però a non cullarsi sugli allori della passata stagione.
 
1a giornata: Calpazio - Sassano 2-0 PDF Stampa E-mail
La Calpazio inizia bene il nuovo anno calcistico. La squadra parte bene nel primo e tempo manca di poco diverse occasioni. La ripresa nonostante i ritmi bassi per il gran caldo Campione al 15' e al 32' regala ai suoi compagni la prima vittoria stagionale.
 
Lettera al C.R.Campania PDF Stampa E-mail
Alla cortese attenzione del presidente Dr. Vincenzo Pastore. Egr. presidente, ancora una volta la nostra società è stata costretta a subire abusi arbitrali, le designazioni CAI nelle partite decisive dei campionati risultano sempre azzardate con dei giovani arbitri lontani dalla nostra realtà, i quali per timore del giudizio degli osservatori applicano il regolamento in modo scolastico, spesso con decisioni che non si riscontrano durante l’arco dei nostri campionati. l’Arbitro designato di ieri ha negato l’accesso ai nostri abituali dirigenti di andare in panchina perché in fase di identificazione erano sprovvisti di tesserini FIGC nonostante l’esibizione della carta d’identità, inoltre a fine primo tempo ha fatto l’allontanare dal terreno di gioco il nostro massaggiatore, indicato in distinta col numero 18 a discapito di un calciatore per sopperire alla sua decisione iniziale. Queste posizioni in una gara importante ha prodotto il solo risultato di alimentare inutili tensioni, purtroppo obbediscono ad una qualsiasi telefonata intercorsa con un designatore che non sa nulla di carte federali e del contesto dove si disputa la gara. Altro aspetto riguarda il campo sportivo che ha ospitato la finale, certo chi scrive non ha a disposizione un campo con manto erboso, ma sicuramente è accessibile con due strade è dotato di tribune ospiti e locali con annesse via di fuga. Ieri si è giocato su un campo da oratorio con una sola strada di accesso, senza tribune e con evidenti problemi di ordine pubblico, una porta di gioco era palesemente non regolamentare. Il presidente per rispetto del Comitato Campano ha deciso di non presentare riserva scritta, anche per non essere additati come quelli che utilizzavano dei pretesti per non disputare la gara e vi assicuro che i presupposti c’erano tutti. Resta l’amaro in bocca, per l’ennesima volta abbiamo potuto constatare che la lealtà sportiva in questo ambiente non paga mai, e siamo obiettivamente stanchi di queste designazioni che servono solo all’A.I.A. di effettuare banali esperimenti, mentre noi dobbiamo sempre sopportare atteggiamenti che ci umiliano stravolgendo di fatto le norme federali. Cordiali saluti Capaccio 18/05/2015 ASD Calpazio
 
S.Vito Positano-Calpazio 3-2 PDF Stampa E-mail
La Calpazio non riesce nell'impresa di battere il Positano e dice addio al sogno di tornare in Eccellenza. Non è bastato l'orgoglio dei nostri ragazzi per raggiungere l'obiettivo, fattori esterni hanno condizionato l'esito della gara, il protagonismo di un ragazzino di Monza mandato allo sbaraglio dai vertici AIA ha vanificato il lavoro di un anno. Ai vincitori facciamo i complimenti anche se abbiamo giocato su un campo da oratorio che non aveva i requisiti per una finale di questa importanza. La responsabilità è anche nostra che dovevamo chiedere ai vertici del C.R.C. di non giocare su quel campo. Purtroppo la lealtà sportiva che contraddistingue la nostra società ancora una volta non ha pagato. Un grazie a tutti i ragazzi per questa straordinaria avventura, grati per aver onorato sempre la nostra maglia.
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 8 of 15

Sponsor

Gugliemotti Serramenti

Geny Communications - ADSL wireless e telefono

Centro Distribuzione Sud di Gennaro Rinaldi




Facebook

Seguici anche su Facebook


Ultime Notizie

Fotografie


Calpazio 2014

Questo sito usa cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in questo sito accetti l'invio dei cookie. Per saperne di più o per cancellarli, leggi qui privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information